Concordato preventivo

Prosecuzione dell’attività o cessione di beni.

Accordo di ristrutturazione dei debiti

Procedimento disciplinato dall’art.182bis della legge fallimentare. Inibizione dell’inizio o della prosecuzione delle azioni cautelari o esecutive. Omologazione dell’accordo di ristrutturazione e trattamento delle sopravvenienze attive da esdebitamento. Trattamento fiscale delle plusvalenze e delle minusvalenze dell’attuazione dell’accordo di ristrutturazione.

ristrutturadeldebito

Transazione fiscale

Proposta accompagnatoria alla domanda di ammissione al concordato preventivo. Transazione fiscale nell’ambito degli accordi di ristrutturazione del debito.

Immagine della transazione fiscale

Fallimento

Gestione dei bilanci di esercizio e delle imposte sui redditi nei periodi pre-fallimentari e fallimentari. Adempimenti dichiarativi. Analisi dei debiti tributari per l’ammissione al passivo fallimentare.

Immagine del fallimento

Conferimento d’azienda: oppurtinità per l’impreza in crisi

Conferimento neutrale quale “veicolo” per realizzare la circolazione dell’azienda. Conferimento dell’unica azienda da parte dell’imprenditore individuale. Affrancamento dei maggiori valori e imposta sostitutiva. Trattamento delle partecipazioni in capo al conferente con rideterminazione del costo, capital gain e Pex. Successiva cessione delle partecipazioni e rapporti con l’elusione.

Immagine del conferimento d'azienda

Cessione d’azienda: operazione funzionale all’impresa in crisi

Cessione d’azienda a titolo oneroso e trasferimento gratuito o mortis causa. Determinazione del valore fiscalmente riconosciuto dell’azienda anche in tema di avviamento. Distribuzione del prezzo di acquisto tra le attività e passività che la compongono. Trattamento delle plusvalenze in capo al cedente anche in caso di cessione di immobili.

Immagine cessione dell'azienda